Introduzione al Focus Stacking: un modo per ottenere immagini nitide

Focus stacking funziona in tre fasi generali:

Introduzione al Focus Stacking: un modo per ottenere immagini nitide

L'accatastamento di messa a fuoco è una tecnica potente nell'elaborazione di immagini digitali che combina più scatti effettuati a diverse distanze di messa a fuoco. È comunemente usato nella macrofotografia e nella microscopia ottica, dove persiste la profondità di campo. Per essere precisi, è usato comunemente nella fotografia di paesaggio.

L'accentramento della messa a fuoco avviene in due passaggi. Innanzitutto, vengono scattate diverse foto di un soggetto nella diversa distanza focale. In secondo luogo, più scatti vengono confrontati per il miglior aspetto artistico nella fase di post-elaborazione. Poiché le foto contengono una profondità di campo eccellente o pessima, nel secondo passaggio, tutte quelle foto combinate in Photoshop. Pertanto, l'immagine risultante ha la massima profondità di campo e qualità.

Perché è necessario accatastare Focus?

Focus stacking è una strategia fotografica che combina l'utilizzo di una fotocamera e un software di post-elaborazione come Photoshop. L'accentratura messa a fuoco viene regolarmente utilizzata in diversi tipi di fotografia per migliorare la messa a fuoco nell'immagine.

E 'anche usato nel ritratto e nella fotografia di animali. Tuttavia, a volte i fotografi usano questa tecnica mentre catturano soggetti in movimento. Quando un fotografo richiede una maggiore profondità, generalmente aumenta l'impostazione F-stop del punto focale della fotocamera.

Mentre questo è un metodo naturale e vitale per mettere a fuoco, sparare a un f-stop più alto ha alcuni problemi. Ad esempio, richiede più tempo per scattare fotografie. Inoltre, diminuisce la nitidezza dell'immagine.

Inoltre, uno può volere più profondità di campo rispetto a un punto focale specifico. Solo l'F-Stop più estremo può dare il miglior risultato di messa a fuoco. Quindi, in questo caso, viene comunemente usato lo stack di messa a fuoco.

Focus stacking funziona in tre fasi generali:

1. Vengono scattate diverse fotografie per lo stesso oggetto aumentando gradualmente la distanza di messa a fuoco.

2. Quindi le foto vengono sovrapposte in modo che siano coperte pixel per pixel.

3. Dopo aver impostato i livelli, l'immagine composita viene creata in base alle regioni più nitide di ciascuna foto separata.

Quando si dovrebbe considerare il Focus Stacking?

Facciamo alcuni scenari per illustrare di più sull'importanza della messa a fuoco dei risultati per ottenere immagini completamente focalizzate:

• Fotografa una scena che ha una grande distanza tra il primo piano e lo sfondo

• Utilizzare un obiettivo grandangolare con un soggetto vicino alla fotocamera

• Ingrandisci una vista come una foresta e con un'apertura aperta per ottenere immagini nitide

• Fotografare piccole scene e macrofotografie in generale per il servizio fotografico del prodotto

La messa a fuoco è utile. Tuttavia, ci sono anche alcuni inconvenienti. Ecco alcuni esempi di svantaggi:

• Ci vuole un sacco di tempo per fare perfettamente

• Il soggetto deve essere fermo.

• Avresti bisogno di costose fotocamere e obiettivi per fare questo tipo di fotografia

• Avresti bisogno di avere abilità per usare software come Photoshop

Alla fine, è facile dire che il Focus Stacking è una tecnica potente e richiede un piccolo tocco di mano esperta nella post-elaborazione. Per la fotografia di prodotto, hai bisogno di un'immagine nitida e focalizza l'immagine sull'attirare il cliente. Solo migliore messa a fuoco fornitore di servizi può combinare le foto dello stack in un'immagine completamente focalizzata in modo rapido e intelligente.

Deowan Shimul
[ "VP"]
Shimul ha una serie diversificata di abilità. Discute di strategie di alto livello, proposte commerciali e sviluppo. Sincronizzare un grande lavoro di squadra, mangia, beve, vive con Photoshop. Pertanto, scrive regolarmente sui suggerimenti e trucchi di Photoshop.

Lascia un commento